Archivi del mese: settembre 2012

Gnocchi con Mazze di Tamburo


Ingredienti per porzione: 200g di gnocchi di patate, 200g di funghi “mazze di tamburo “, prezzemolo, 10g di burro, 1 cucchiaio di formaggio grana ( facoltativo), pepe

465 kcal per porzione

Tempo di preparazione 20 minuti

Ciao a tutti !

Oggi vi propongo una ricetta veramente squisita e prelibata, per chi ha la fortuna come me di vivere in un posto vicino ai boschi  e poter andare per funghi (ovviamente conoscendoli bene e sapendo distinguere quelli velenosi da quelli comestibili 😉 ). Eh sì l’altro giorno mio papà ha trovato questi funghi definiti mazza di tamburo e allora come non potevo fare questa ricetta ? Sono dei funghi considerati rari e prelibati di solito si fanno impanati o alla griglia/piastra, dal sapore deciso, ma delicato allo stesso tempo 🙂

1) Togliere il gambo, pulire bene le cappelle, salarle e peparle  e metterle a cucinare su una piastra, fino a che si cucinano e perdono l’acqua,

2) Quando le cappelle sono cotte metterle su un piatto, cospargerle con prezzemolo tritato, e tagliarle con forchetta e cucchiaio.

3) Quando gli gnocchi sono pronti, spadellarli in una padella antiaderente, aggiungere le cappelle tagliate, il burro e formaggio grana.

Impiattare e servire

BUON APPETITO 🙂

Gnocchi al Ragù e Cannella


Ingredienti per porzione: 100g di gnocchi di patate, 150g di carne macinata di vitello, 170g di passata di pomodoro, 30g di cipolla fresca, peperoncino, pepe, cannella in polvere, 15g di burro, vino rosso

468 kcal circa

Tempo di preparazione 30 minuti circa

Ciao a tutti !

Qui da me comincia a fare freddo alla sera, quindi mi viene voglia di sperimentare i primi piatti invernali, questo ragù devo dire che è stato molto molto gustoso, ma vi consiglio di gustarlo se anche voi siete in un posto freddino, ottimo anche per una bella serata fra amici.

1) Tagliare la cipolla a pezzetti abbastanza fini, metterla a rosolarla con un po’ di acqua in un pentolino antiaderente o padella, mettere un po’ di pepe ( vi consiglio un pentolino più alto e antiaderente se ce l’avete ).

2) Quando la cipolla si è rosolata e l’acqua si è quasi asciugata mettere la carne e salare.

3) Quando la carne si è rosolata aggiungere un goccino di vino, quando evapora il vino, mettere la passata di pomodoro, abbassare la fiamma, aggiungere una punta di peperoncino e una bella spolverata ( quasi un cucchiaino ) di cannella e lasciare sobbollire il sugo per 15 minuti circa o anche 20 se è troppo liquido fino a quando il sugo comincia a rapprendersi, infine aggiungere un po’ di burro.

4) Quando gli gnocchi sono pronti, spadellarli e aggiungere il burro restante.

Impiattare e servire…

BUON APPETITO 🙂

Cannelloni al Ragù di Carne Light


Ingredienti per porzione: 35g di cannelloni all’uovo secchi, 150g di macinato di vitello, 200g di passata di pomodoro, un po’ di vino rosso, 1 spicchio d’aglio, 60g di panna per cucinare ai formaggi

461 Kcal per porzione

Tempo di preparazione 1 ora e 10 minuti circa

Ciao  a tutti !

Ieri sera avevo una voglia matta di cannelloni al forno, allora ecco che mi sono inventata questa rivisitazione di un piatto classico italiano… ho sostituito la besciamella con la panna per cucinare ai formaggi, ed è diventato buonissima un vero tocca sana per la nostra dieta 😉

1) Accendere il forno a 190°.

2) Mettere l’aglio intero  o tagliato a pezzi grossi in una pentola antiaderente con un po’ d’acqua  e farlo rosolare per qualche minuto.

3) Aggiungere la carne macinata di vitello e salare ( romperla un po’ con il cucchiaio di legno, ma lasciandola abbastanza a pezzi grossi ), quando la carne si è rosolata aggiungere un po’ di vino rosso.

4) Quando il vino è evaporato aggiungere la passata di pomodoro, abbassare il fuoco e lasciare cucinare per circa 10 minuti, stando attenti che il sugo rimanga liquido, se volete togliete l’aglio alla fine della cottura del sugo.

5) Prendere una pirofila da forno e riempire i cannelloni al ragù, se scende un po’ di sugo nella pirofila non importa ( anzi meglio si cucineranno meglio anche sotto) continuate a riempire, quando sono pieni prendere il sugo avanzato e metterlo sopra non importa se scende ai lati, mettere anche la panna.

6) Coprire la pirofila con carta stagnola e quando il forno è caldo infornare per 30 minuti.

7) Dopo i 30 minuti tirare fuori la pirofila se i cannelloni sono belli morbidi e cotti, scoprirli e metterli in forno dai 5 ai 10 minuti fino a  che il sugo si rapprende un po’ e non risulti troppo liquido, se non sono ancora cotti ricoprirli  e farli cuocere per un altro po’ ( potete farli riposare anche un po’ prima di servirli ).

Impiattare e servire…

BUON APPETITO 🙂

Pasta ai Sapori dell’India


Ingredienti per porzione: 80g di  fusilli, 115g di cipolla rossa di tropea , 65g di peperone giallo, 20g di pomodorini datterino, curry, paprika piccante, 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, 1 cucchiaio di formaggio grana grattugiato

447 kcal circa

Tempo di preparazione 30 minuti circa

Ciao a tutti !

Oggi vi propongo una pasta un po’ particolare, ma veramente squisita, ideale per chi ama la cucina etnica ( soprattutto indiana ) e per chi ama i piatti dal gusto dolce… o semplicemente per chi vuole mangiare o provare qualcosa di diverso 🙂

1) Tagliare la cipolla in modo grossolano ma abbastanza fina.

2) Tagliare i peperoni a striscioline.

3) Mettere in una padella antiaderente la cipolla, i peperoni e i pomodorini interi, salare un po’ e aggiungere un po’ di acqua coprire e lasciare cucinare per 10 minuti circa.

4) Quando le verdure sono quasi cotte scoprire e lasciare asciugare l’acqua, aggiungere il curry (a piacere io ne metto parecchio perché mi piace veramente tanto) e un po’ di paprika, far asciugare tutta l’acqua.

5) Quando la pasta è pronta spadellarla con il sugo, assaggiare se manca di curry, paprika o sale e aggiungere in base ai gusti, aggiungere anche un 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva 1 cucchiaio di formaggio  grana ( se avete ospiti il formaggio mettetelo in tavola 😉 )

Impiattare e servire …

BUON APPETITO 🙂

Peperoni Ripieni con Uova e Cous Cous


Ingredienti per porzione: 200g di peperoni rossi o gialli, 40g di cous cous, 2 uova, aglio in polvere, peperoncino in polvere, 1 cucchiaio e mezzo di olio extravergine di oliva

477 kcal per porzione

Tempo di preparazione 50 minuti circa

Ciao a tutti !

Eccomi  qui a proporvi una ricetta che ho improvvisato ieri sera, ma devo dire che si è rivelata veramente fantastica :-). Ideale come antipasto, ovviamente in dosi ridotte  o come secondo piatto se i vostri ospiti sono vegetariani, ma mangiano uova 🙂

1) Accendere il forno a 180°.

2) Pulire i peperoni e tagliarli in 2 e salarli.

3) Mettere della carta da forno su una teglia e quando il forno è caldo, infornare i peperoni, cuocerli per circa 10-15 minuti.

4) Nel frattempo, mettere in una padella antiaderente 100ml di acqua ( se volete salatela ), quando l’acqua bolle buttare il cous cous, toglierla dal fuoco e lasciare che si gonfi per 2-3 minuti, rimettere la padella sul fuoco, sgranare il cous cous con una forchetta e cucinare per qualche minuto.

5) Sbattere in una terrina le 2 uova con cous cous, aglio in polvere, peperoncino in polvere, 1 cucchiaio e mezzo di olio extravergine di oliva.

6) Tirare fuori i peperoni  e riempirli con il composto, sarà molto liquido quindi non temete se il liquido fuoriesce  sulla carta da forno, ( se dovesse fuoriuscire infornare lo stesso e quando comincia a formare una crosticina, tirarlo fuori e con l’aiuto di un coltello tagliarlo e riadagiarlo nel peperone e rinfornarlo per qualche minuto ).

7) Infornare i peperoni ripieni per circa 30 minuti fino a che il composto sopra formi una crosticina e non sia liquido neanche all’interno.

Impiattare e servire, se si vuole, guarnire con qualche foglia di basilico….

BUON APPETITO 🙂

 

Radiatori Piccanti


Ingredienti per porzione: 80g di radiatori, 30g di peperoncini rossi tondi, 40g di friggitelli, 130g di peperoni bianchi, 1 cucchiaino di zenzero in polvere, 1 spicchio d’aglio,  1 cucchiaio di formaggio grana grattugiato, 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva 

449 kcal circa

Tempo di preparazione 35 minuti circa

Ciao a tutti !

Oggi vi propongo un bel primo piatto piccantino, ma con il zenzero in polvere devo dire che ci sta veramente benissimo, non so ma in questi giorni ho veramente voglia di cibo piccante 😉

1) Dopo averli puliti dai semi tagliare le verdure in striscioline fini.

2) Metterle in una padella antiaderente con acqua e lo spicchio d’aglio tagliato in pezzetti ( se preferite tritalo ), coprire e lasciare cucinare per 10 minuti, dopo 10 minuti sollevare il coperchio, mettere 1 cucchiaino di zenzero in polvere  e lasciare asciugare l’acqua in eccesso.

3) Quando la pasta è pronta spadellarla con il sugo di verdure, aggiungere 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

Impiattare, aggiungere 1 cucchiaio di formaggio grana e servire…

BUON APPETITO 🙂

Verdure Cinesi


Ingredienti per porzione: 200g di insalata mista in busta già lavata (  scarola, carote, lattuga, cappuccio ), 2 uova, 40g di crackers, salsa di soia, 1 cucchiaio e mezzo  di olio di semi di girasole

470 kcal per porzione

Tempo di preparazione 15 minuti

Ciao a tutti !

Fino a ieri sono stata super incasinata al lavoro e sempre con  il frigo vuoto, insomma una tragedia, per questo non ho pubblicato ricette , mi perdonate ? Comunque da oggi mi impegno ad organizzarmi meglio  e di pensare a tante belle ricettine 😉

Intanto oggi vi propongo queste verdure molto sostanziose, ma golose, soprattutto se vi piacciono i piatti cinesi. Questa non è una ricetta cinese, ma mia, ma siccome il sapore mi ricordava delle verdure che mangio sempre al cinese, hanno preso il nome di verdure cinesi ;-). Ideale come secondo piatto a una cena vegetariana o come antipasto in dosi ridotte per porzione in una cena etnica.

1) Grattugiare o con una grattugia elettrica o con un robot i 40g di crackers.

2) Mettere in una terrina le verdure, rompere le 2 uova, aggiungere i crackers e amalgamare bene il tutto ( non salare ).

3) Mettere in una padella antiaderente stretta e alta 1 cucchiaio e mezzo di olio di semi di girasole, quando è bollente ( mettere uno stuzzicadenti nell’olio se fa le bollicine è bollente) aggiungere il composto di verdure e mescolare con un cucchiaio di legno, quando diventano belle croccanti con una specie di “frittatina” all’interno sono pronte.

4) Aggiungere qualche goccia di salsa di soia.

Impiattare e servire…

BUON APPETITO 🙂

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: