Archivi tag: burro

Spezzatino con Peperoni e Agretti


 

Ingredienti per 3 persone: 450g di bocconcini di vitello, 1 peperone giallo, 1 mazzetto di agretti, vino bianco, aglio, 25g di burro , 10 g di farina, dado

705 kcal ( 3 porzioni ) circa

Tempro di preparazione 2 ore circa

Ciao a tutti !

Oggi ecco un secondo piatto veramente molto buono e gustoso, oggi troverete la ricetta per 3 persone perché questo piatto l’ho cucinato per il mio papà per la sua festa oggi, ovviamente è bilanciato secondo la mia dieta, consiglio di servire con patate (200g per persona ) o piselli ( 250g per persona freschi ) come contorno conditeli con altri 20g 0 20g di olio extravergine di oliva così avrete il totale dei grassi per persona ( nella mia dieta 15g di burro o olio in un pasto a persona e altri 10g di burro o olio nell’altro pasto della giornata). Ovviamente se servite come contorno patate o piselli non mangiate pane ;-). Dimenticavo gli agretti fanno benissimo durante le diete perché ricchi di  vitamine e sono depurativi 🙂

Tanti  Auguri a tutti i papà !!!

1) Tagliare la parte marrone in fondo degli agretti, lavarli abbondantemente in acqua, risciacquarli per più volte in modo che non rimangano tracce di terra.

2) Metterli a lessare in acqua salata, quando l’acqua bolle contare 3 minuti e scolarli.

3) Mentre gli agretti si lessano tagliare il peperone a strisciette, in modo grossolano, e infarinare  leggermente i bocconcini di vitello.

4) Tagliare l’aglio in modo grossolano e metterlo in una padella antiaderente con i 20g di burro, quando il burro si rosola, aggiungere  la carne dopo qualche minuto quando è ben rosolata, aggiungere i peperoni e vino bianco io non l’ho calcolato ma ne ho aggiunto sicuramente mezzo bicchiere, far evaporare il vino, cucinare medio.

5) Quando glia agretti sono pronti sciacquarli sotto acqua fredda e tagliarli con un coltello in modo grossolano.

6) Quando i peperoni cominciano ad ammorbidirsi un po’ aggiungere gli agretti, coprire lo spezzatino con un coperchio e lasciare cucinare per circa un’ora,abbassare il fuoco  se necessario,  controllare che non si asciughi, se occorre aggiungere acqua e dado.

7) Quando la carne comincia a essere morbida, scoprirlo e farlo un asciugare ( ma non del tutto ) fino a che si forma un bel sughetto.

Servire…

BUON APPETITO 🙂

Annunci

Gnocchi al Ragù e Cannella


Ingredienti per porzione: 100g di gnocchi di patate, 150g di carne macinata di vitello, 170g di passata di pomodoro, 30g di cipolla fresca, peperoncino, pepe, cannella in polvere, 15g di burro, vino rosso

468 kcal circa

Tempo di preparazione 30 minuti circa

Ciao a tutti !

Qui da me comincia a fare freddo alla sera, quindi mi viene voglia di sperimentare i primi piatti invernali, questo ragù devo dire che è stato molto molto gustoso, ma vi consiglio di gustarlo se anche voi siete in un posto freddino, ottimo anche per una bella serata fra amici.

1) Tagliare la cipolla a pezzetti abbastanza fini, metterla a rosolarla con un po’ di acqua in un pentolino antiaderente o padella, mettere un po’ di pepe ( vi consiglio un pentolino più alto e antiaderente se ce l’avete ).

2) Quando la cipolla si è rosolata e l’acqua si è quasi asciugata mettere la carne e salare.

3) Quando la carne si è rosolata aggiungere un goccino di vino, quando evapora il vino, mettere la passata di pomodoro, abbassare la fiamma, aggiungere una punta di peperoncino e una bella spolverata ( quasi un cucchiaino ) di cannella e lasciare sobbollire il sugo per 15 minuti circa o anche 20 se è troppo liquido fino a quando il sugo comincia a rapprendersi, infine aggiungere un po’ di burro.

4) Quando gli gnocchi sono pronti, spadellarli e aggiungere il burro restante.

Impiattare e servire…

BUON APPETITO 🙂

Tofu con Peperoni e Cipolla Rossa di Tropea


Ingredienti per porzione: 140g di tofu, 115g di peperoni rossi e gialli, 85g di cipolla rossa di tropea, 15g di burro

317 kcal circa

Tempo di preparazione 25 minuti circa

Ciao a tutti !

Oggi avevo una voglia di formaggio, solo che la mia dieta lo prevede in ” grandi ” quantità solo 1 volta alla settimana, per cui per ingannare la vista ho pensato al tofu “formaggio” di soia, che anche se non è un latticino e il gusto è più delicato è stato un bello escamotage visto che ci ho messo il burro che li dà quel tocco in più e un sapore un po’ da latte 😉 comunque questo secondo piatto è veramente molto buono e gustoso, ideale anche se avete amici vegetariani a cena 🙂

N.B  I valori nutrizionali del tofu dipendono largamente dal processo e dall’azienda produttrice, per cui è consigliabile guardare sempre le tabelle nutrizionali nella scatola, quello usato da me ha 118 kcal per 100g ( una porzione dovete calcolare 165 kcal ) 

1) Tagliare la cipolla a pezzetti abbastanza grossolani, tagliare a  striscioline i peperoni. Mettere la cipolla e i peperoni in una pentola antiaderente, con un po’ d’acqua e salare, lasciarli cucinare per 20 minuti circa, fino a che diventano morbidi e l’acqua si asciuga.

2) Tagliare il tofu a stiscioline fine, quando i peperoni e la cipolla sono pronti aggiungere il tofu abbassare il fuoco, salare e dopo qualche minuto aggiungere il burro, far sciogliere il burro a fuoco lento, quando il burro è sciolto…

Impiattare e servire

BUON APPETITO 🙂

Involtini di Prosciutto Cotto con Tegoline


Ingredienti per porzione: 200g di fagiolini verdi ( tegoline in veneto 😉 ), 70g di prosciutto cotto, 15g di burro

302 kcal circa

Tempo di preparazione 35 minuti

Ciao a tutti 🙂

Oggi per iniziare bene la settimana eccovi una ricettina veramente super super 🙂 a dosi ridotte è bella anche come anitpastino se avete ospiti 🙂

1) Lessare i fagiolini verdi in acqua salata per 20 minuti circa, dopo 15 minuti state attenti alla cottura perché devono rimanere un po’ più croccanti del solito, in 2 parole non devono essere molli ma neanche crudi.

2) Quando i fagiolini sono pronti, metterli in una terrina con 5g di burro e mescolare.

3) Aspettare un attimo che si raffreddino, mettere le fette di prosciutto aperte su una base, aggiungere i fagiolini verdi e rollare formando un involtino.

4) Mettere su un piatto gli involtini.

5) Sciogliere il burro in una pentola antiaderente a fuoco lento, quando il burro è sciolto versarlo sopra agli involtini, scaldare nella padella i fagiolini avanzati.

Impiattare gli involtini con a lato i fagiolini e servire

BUON APPETITO

Ps se volete date una scaldata anche al pane nella padella antiaderente si insaporirà di burro 😉

 

Salmone con Chips di Zucchine


Ingredienti per porzione: 80g di salmone fresco, 200g di zucchine, 40g di panna per cucinare, 5g di burro, pepe.

285 kcal circa

Tempo di preparazione 25 minuti circa

Ciao a tutti 🙂

Oggi vi propongo una ricettina molto bella, colorata, simpatica, veramente squisita, veloce e fresca, vedrete che sorprenderete il vostro lui o lei, e sono sicura che prenderete i vostri amici per la gola.

1) Tagliare le zucchine con il tagliaverdure usando il disco per taglio chips, io le ho tagliate in modo grossolano non curandomi del fatto che fossero rotonde o di forma allungata, se non avete questo atrezzo tagliatele a rondelle fini.

2) Mettere in una padella antiaderente le zucchine con la panna, un goccino di acqua, salarle  e cucinarle per qualche minuto ( le zucchine si devono cucinare, ma devono rimanere croccanti ), a fine cottura aggiungere  burro, pepe e lasciare cucinare ancora qualche minuto.

3) Cucinare il salmone sulla piastra solo con un po’ di sale, ci impiegherà circa 10 minuti, a me piace con un po’ di crosticina croccante all’esterno 😉

4) Quando il salmone è pronto, impiattare formando un letto di zucchine e adagiandoci sopra il salmone.

BUON APPETITO 🙂

Uova Strappazzate all’Inglese con Fette di Pane al Burro


Ingredienti per porzione: 2 uova, 200g di funghi champignons o prataioli freschi, 60g di pane da toast ( io ho scelto il pane bianco da sandwich americano 252 kcal per 100g 😉 ), 40g di panna per cucinare, 5g di burro, pepe, 2 cucchiai di passata di pomodoro

497 kcal circa

Tempo di preparazione 30 min

Ciao a tutti !

Anche oggi una ricetta a base di funghi e panna, ma avevo avanzato sia la panna che i funghi per il piatto precedente  e siccome non mi piace sprecare il cibo ho pensato a questa ricetta inglese che la mia  “mamma inglese “( non mia mamma reale ma la mamma della famiglia che mi ospitava ) mi cucinava alla domenica come English Breakfast ( al posto del pranzo ), la sua ricetta però conteneva molto più burro e non la panna, ma come rivisitazione light devo dire che è riuscita veramente buona.

1) Tagliare i funghi ( o comprarli freschi già tagliati ) metterli in una padella antiaderente con un po’ di  acqua, salarli e lasciarli cucinare per circa 20 minuti.

2) Tostare il pane in tostiera.

3) Quando i funghi sono cotti aggiungere le passata di pomodoro e se si vuole un po’ di pepe, rompere le 2 uova nella padella e strapazzarle mescolando con forza con un cucchiaio di legno, dopo 2 minuti quando stanno per cuocersi salare e aggiungere la panna e mescolare ancora.

4) Prendere una padella piccola antiaderente mettere il burro e sale  scioglierlo a fuco lento quando il burro non è sciolto del tutto mettere il pane tostato e girarlo da una parte e dall’altra se rimane ancora un po’ di burro versarlo sul pane.

Impiattare  e servire…

BUON APPETITO 🙂

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: