Archivi tag: uova

Uova al Tartufo ed Asparagi Croccanti


Ingredienti per porzione: 2 uova, tartufo nero fresco, 200g  di asparagi verdi, 15g di burro, pepe

345 kcal circa

Tempo di preparazione 25 minuti circa

Ciao a tutti !!

Oggi per Dieta con Gusto è un giorno speciale 🙂 È il suo primo compleanno !!!!!!!! Auguriiiiiiiii !!!

Che emozione già un anno da quando ho deciso di intraprendere questa avventura, non avrei mai pensato di  continuare con questo blog e che tante persone avrebbero letto le mie ricette, sono ancora incredula comunque mie care lettrici/lettori devo proprio ringraziarvi per tutto l’affetto che mi dimostrate Grazie !!!

Ecco adesso per festeggiare questo compleanno ho deciso di fare una ricetta veramente molto gustosa, non prendete paura il tartufo ha pochissime calorie, io ne ho usato 10g che equivalgono a 3,5 kcal non male no ? Come notate fra gli ingredienti non ho scritto quanto tartufo, semplice il tartufo da tagliare a scaglie è soggettivo, 1 da quanto ne avete e 2 da come vi piace a me piace carico di tartufo ( ne avrei messo anche di più 😉 ). Il tartufo che ho usato è un tartufo nero non costosissimo del monte Baldo molto buono, potete usare tutte le varianti del tartufo anche quello bianco, ci sta benissimo !! Comunque quando comprate il tartufo state attenti che non vi diano tartufo insaporito con olio al tartufo per farlo più gustoso e profumato alcuni venditori ci mettono sopra qualche goccia di olio  al tartufo, che secondo me non è molto naturale.

Per pulire il tartufo spazzolarlo bene ,se è molto sporco inumidire lo spazzolino alla fine con la punta del coltello cercare di togliere  i residui di terra che sono rimasti.

1) Pulire gli asparagi eliminando con un coltello la parte legnosa, che è più dura e di colore bianco, poi con  un coltello o un pelapatate raschiare la parte esterna verde e coriacea.

2) Lavare bene sotto acqua corrente.

3) Mettere gli asparagi in abbandonate acqua salata per 10 minuti ( immergete anche le punte ).

4) Sciogliere a fiamma bassissima 5g di burro in una padella antiaderente,  metterci gli asparagi, alzare un po’ la fiamma e rosolarli passandoli nel burro 5 minuti, aggiustare di sale e aggiungere pepe . Gli asparagi devono rimanere croccanti, ma caldi in 2 parole non devono  diventare troppo cotti.

5) Passati i 5 minuti toglierli dal fuoco e aggiungere altri 7g di burro a pezzetti sopra a tutti gli asparagi che si scioglieranno con il loro calore.

6) Sciogliere 3g di burro a fiamma bassa in una padella antiaderente, quando il burro è sciolto alzare un po’ la fiamma, aggiungere le 2 uova, romperle e non mescolare stare attenti che il tuorlo non si disperda,salare , aspettare un attimo e abbassare al minimo la fiamma, cucinare fino a quando sono cotte le uova, non cucinatele troppo, potete anche farle molto liquide ( a mio parere in questa ricetta più il tuorlo è liquido più buono è )

7) Quando le uova sono pronte impiattarle e con un tagliatartufi grattare il tartufo a scaglie.

8) Mettere gli asparagi a lato e servire…

BUON APPETITO 🙂

 

3 Cereali Dal Gusto Etnico


Ingredienti per porzione: 200g di indivia o insalata belga, 40g di 3 cereali (riso,orzo e farro), 2 uova, paprika piccante, curry, aglio in polvere, senape, 15g di burro, salsa di soia, pepe

450 kcal circa

Tempo di preparazione 35 minuti circa

Ciao a tutti !

Finalmente sono un po’ più libera e posso concentrarmi su qualche ricetta. Ieri a pranzo avevo proprio voglia di cucina indiana, ma anche di cinese insomma avevo voglia di qualcosa di strano. Cucinando un po’ a casaccio è nato questo piatto, un miscuglio di culture, ma devo il risultato è stato sorprendente 🙂

1) Tagliare l’insalata belga a striscioline in modo grossolano.

2) Metterla in una padella antiaderente con un po’ di acqua, salare (poco) e coprire per 5.7 minuti, quando l’insalata belga comincia a cucinarsi, scoprirla e farla asciugare.

3) Nel frattempo prendere una tazza o terrina, sbattere le 2 uova con un po’ di sale, aglio in polvere e pepe.

4) Quando l’insalata belga è quasi asciutta aggiungere curry e paprika piccante a piacere.

5) Quando è asciutta del tutto disporre nella padella l’insalata belga in modo da formare un letto e aggiungere le uova sbattute, abbassare la fiamma e coprire fino a che la frittata sia cotta.

6) Intanto mettere in una tazzina il burro con un po’ di senape a piacere ( io ho messo 1 cucchiaino) e metterla in forno a microonde per 20 secondi non occorre che il burro si sciolga del tutto, mescolare fino a formare una salsina.

7) Quando la frittata è cotta con un cucchiaio di legno tagliarla a pezzi piccoli, un po’ più lunghi che larghi.

8) Quando i 3 cereali sono pronti spadellarli con la frittata, aggiungere  la salsina  di senape e qualche goccia di salsa di soia.

Impiattare e servire…

BUON APPETITO 🙂

 

Uova sode con Cime di Rapa


Ingredienti per porzione: 200g di cime di rapa, 2 uova sode, 1 spicchio d’aglio, peperoncino in polvere, 1 acciuga sott’olio sgocciolata bene, 1 cucchiaio e mezzo di olio extravergine di oliva

355 kcal circa per porzione

Tempo di preparazione 35 minuti circa

Ciao a tutti !

Eccomi qua oggi con una ricetta veramente molto buona e gustosa… Provatela che è veramente semplice e squisita.

Per pulire le cime di rapa basta tagliare la parte dura che tiene unita la cima e strappare una ad una le coste, al centro troveremo la cima di rapa la parte tenera della quale dobbiamo eliminare soltanto la punta estrema, delle coste più dure tenere solo le foglie . Sciacquarle molto molto bene sotto acqua corrente per eliminare completamente la terra.

1) Mettere le cima di rapa in abbondante acqua bollente e salata e farle sbollentare per una decina di minuti.

2) Mettere in una padella antiaderente lo spicchio d’aglio tagliato a pezzi grossi con un po’ di acqua, quando comincia a prendere colore aggiungere peperoncino e l’acciuga sminuzzata con le mani, fate rosolare il tutto, quando le cime di rapa sono sbollentate, tagliarle un po’ e aggiungerle con un po’ di acqua di cottura con l’aglio, le acciughe e peperoncino, aggiungere un po’ di peperoncino a piacere. ( non salare dovrebbero essere già salate, in caso aggiungere alla fine un po’ di sale se manca ).

3) Cucinare a fuoco alto fino a che l’ acqua si sia asciugata del tutto, quando sono asciutte, aggiungere 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva e mescolare e spegnere il fornello.

4) Mettere le uova in acqua fredda, quando l’acqua bolle calcolare 8 minuti.

5) Impiattare le uova tagliate a metà, aggiungere mezzo cucchiaio di olio extravergine di oliva, sale e pepe.

Impiattare a lato delle uova le cime di rapa e servire…

BUON APPETITO 🙂

Peperoni Ripieni con Uova e Cous Cous


Ingredienti per porzione: 200g di peperoni rossi o gialli, 40g di cous cous, 2 uova, aglio in polvere, peperoncino in polvere, 1 cucchiaio e mezzo di olio extravergine di oliva

477 kcal per porzione

Tempo di preparazione 50 minuti circa

Ciao a tutti !

Eccomi  qui a proporvi una ricetta che ho improvvisato ieri sera, ma devo dire che si è rivelata veramente fantastica :-). Ideale come antipasto, ovviamente in dosi ridotte  o come secondo piatto se i vostri ospiti sono vegetariani, ma mangiano uova 🙂

1) Accendere il forno a 180°.

2) Pulire i peperoni e tagliarli in 2 e salarli.

3) Mettere della carta da forno su una teglia e quando il forno è caldo, infornare i peperoni, cuocerli per circa 10-15 minuti.

4) Nel frattempo, mettere in una padella antiaderente 100ml di acqua ( se volete salatela ), quando l’acqua bolle buttare il cous cous, toglierla dal fuoco e lasciare che si gonfi per 2-3 minuti, rimettere la padella sul fuoco, sgranare il cous cous con una forchetta e cucinare per qualche minuto.

5) Sbattere in una terrina le 2 uova con cous cous, aglio in polvere, peperoncino in polvere, 1 cucchiaio e mezzo di olio extravergine di oliva.

6) Tirare fuori i peperoni  e riempirli con il composto, sarà molto liquido quindi non temete se il liquido fuoriesce  sulla carta da forno, ( se dovesse fuoriuscire infornare lo stesso e quando comincia a formare una crosticina, tirarlo fuori e con l’aiuto di un coltello tagliarlo e riadagiarlo nel peperone e rinfornarlo per qualche minuto ).

7) Infornare i peperoni ripieni per circa 30 minuti fino a che il composto sopra formi una crosticina e non sia liquido neanche all’interno.

Impiattare e servire, se si vuole, guarnire con qualche foglia di basilico….

BUON APPETITO 🙂

 

Verdure Cinesi


Ingredienti per porzione: 200g di insalata mista in busta già lavata (  scarola, carote, lattuga, cappuccio ), 2 uova, 40g di crackers, salsa di soia, 1 cucchiaio e mezzo  di olio di semi di girasole

470 kcal per porzione

Tempo di preparazione 15 minuti

Ciao a tutti !

Fino a ieri sono stata super incasinata al lavoro e sempre con  il frigo vuoto, insomma una tragedia, per questo non ho pubblicato ricette , mi perdonate ? Comunque da oggi mi impegno ad organizzarmi meglio  e di pensare a tante belle ricettine 😉

Intanto oggi vi propongo queste verdure molto sostanziose, ma golose, soprattutto se vi piacciono i piatti cinesi. Questa non è una ricetta cinese, ma mia, ma siccome il sapore mi ricordava delle verdure che mangio sempre al cinese, hanno preso il nome di verdure cinesi ;-). Ideale come secondo piatto a una cena vegetariana o come antipasto in dosi ridotte per porzione in una cena etnica.

1) Grattugiare o con una grattugia elettrica o con un robot i 40g di crackers.

2) Mettere in una terrina le verdure, rompere le 2 uova, aggiungere i crackers e amalgamare bene il tutto ( non salare ).

3) Mettere in una padella antiaderente stretta e alta 1 cucchiaio e mezzo di olio di semi di girasole, quando è bollente ( mettere uno stuzzicadenti nell’olio se fa le bollicine è bollente) aggiungere il composto di verdure e mescolare con un cucchiaio di legno, quando diventano belle croccanti con una specie di “frittatina” all’interno sono pronte.

4) Aggiungere qualche goccia di salsa di soia.

Impiattare e servire…

BUON APPETITO 🙂

Bigoli alla Carbonara con Zucchine Light


Ingredienti per porzione: 40g di bigoli o spaghetti , 2 uova, 60g di panna per cucinare al prosciutto, 200g di zucchine, pepe

474 kcal circa

Tempo di cottura 30 minuti circa

Ciao a tutti 🙂

Oggi una ricetta che io adoro, diciamo che la carbonara è una delle mie paste preferite, quindi ne ho pensata una versione light che devo dire che è molto buona lo stesso, diremo anche più estiva e meno pesante, la panna al prosciutto richiamerà leggermente il gusto della pancetta 🙂

Faccio una piccola spiegazione per quanto riguarda i bigoli, pasta tipicamente veneta, che si sposa benissimo con la carbonara perché essendo una pasta ruvida  consente di trattenere il sugo, fuori dal Veneto  li si può comprare in gastronomie specializzate  e supermercati ben riforniti, in mancanza di bigoli metettete spaghetti.

Esiste anche una variante di bigoli, i bigoli all’uovo se usate bigoli all’uovo  freschi usatene 50g se usate quelli all’uovo secchi 35g

1) Tagliare le zucchine a rondelle fini e metterle a cucinare, con uno spicchio d’aglio in una padella antiaderente con acqua, salare e coprire per circa 15 minuti, verso gli ultimi minuti se sono belle morbide scoprirle per asciugare l’acqua in ecceso.

2) Nel frattempo sbattere 2 uova in una terrina o tazza con la panna, salare e aggiungere un po’ di pepe.

3) Quando i bigoli sono pronti spadellarli con le zucchine, aggiungere la salsa con l’uovo, tenete il fuoco non altissimo, vedrete che sarà piuttosto liquido, quindi spadellate fino a che non si asciuga un po’ formando una crema, mentre spadellate aggiungere abbondante pepe.

Impiattare e servire…

BUON APPETITO 🙂

Frittata Pasticciata con Cipolla e Patate


Ingredienti per porzione: 2 uova, 200g di patate, 200g di cipolla rossa, 2 cucchiaini di paprika dolce,  1 cucchiaio e mezzo di olio extravergine di oliva, prezzemolo e pepe.

500 kcal circa

Tempo di preparazione 1 ora circa.

Ciao a tutti e buon venerdì !

Oggi vi presento una ricetta che a me piace molto e facile da fare, anche se potrebbe sembrare un po’ invernale è un piatto adatto a tutte le stagioni 😉 In estate si può consumare anche tiepido o temperatura ambiente. È un piatto che vi sembrerà molto sostanzioso, e vi darà un enorme senso di sazietà :-).

1) Tagliare la cipolla a pezzetti abbastanza grossi senza curarsi che siano fini o grossi. Salarli e metterli in una padella antiaderente con tanta acqua ( preparare anche a parte una pentolina di acqua calda che potrebbe  servire se la cipolla o le patate  si seccano ) e farla andare per un 10/15 min a fuoco alto.

2) Nel frattempo tagliare le patate a rondelle abbastanza fini, aggiungerle alla cipolla, e farle andare per venti minuti circa, stando attenti al fuoco, se necessario abbassare la fiamma, aggiungere acqua all’evenienza. Dopo 20 minuti aggiungere la paprika dolce e continuare a cucinare per circa altri 20 minuti fino a che le cipolle e le patate sono pronte, ricordare che le patate e le cipolle devono essere “morbide” no secche.

3) Intanto rompere  2 uova in un contenitore e sbatterle con una forchetta  aggiungendo pepe e sale.

4) Quando le patate e cipolle  sono pronte, disporle nella pentola in modo da formare  una base, aggiungere 1 cucchiaio e mezzo di olio extravergine di oliva e dopo  qualche minuto aggiungere le uova e abbassare il fuoco, dopo 1 minuto 2  coprirle per circa 5 minuti, fino a che non sono cotte . A fine cottura aggiungere un po’ di prezzemolo tritato.

5) Quando la frittata è pronta romperla un po’(tagliandola con una spatolina di legno) non curandosi della grandezza dei pezzi e impiattare.

BUON APPETITO E BUON INIZIO WEEK END 🙂

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: